0

grazie a tutte

grazie a tutte

9 SETTEMBRE 2018 – ALLA RICERCA DELL’ESSERE

Un forte gioco di squadra ha reso questo vento magico.

Una potente sinergia tra tutti gli ospiti-amici ha reso questo laboratorio sul benessere interiore, sulla cura della pelle, arte e moda, suggestivo e indimenticabile.

Nella splendida location San Leo, nel cuore del Chianti, a contatto con la natura, a piedi nudi, per ascoltare il proprio respiro e librarsi, per ricevere cure speciali sulla propria pelle, accanto allo scendere musicale dell’acqua.

 

Un grazie speciale a Tiziana e Roberta, maestre di yoga e naturopate di Jesi, profonde conoscitrici dell’animo umano e dal cuore grandissimo che con la loro voce soave e tranquilla hanno condotto una meditazione in un abbraccio universale e con maestria discreta hanno coordinato la regia dell’evento, con amore e quilibrio. Una parola per tutti dritta al cuore, portale per l’universo. Tutto questo era lì, tra di noi e dentro di noi.

Grazie di cuore a Lituana, maestro nell’arte del mosaico fiorentino, ereditata dal grande maestro Marrucci. Dalle sembianze di un grifone dove si mescolano in lei le due forze, quella maschile nell’arrampicarsi fra le rocce, con una capacità personale nell’individuare in una impercettibile venatura la pietra preziosa che darà origine, dopo tanto lavoro di cesello,e quella femminile grazie alla quale prendono vita opere fini e delicate. Grazie possente energica creatura.

Grazie Sara Cappellini Maggiore, creatura celestiale, uscita da un dipinto, che con la sua voce ci ha “lanciati” a dimensioni più alte cantando l’aria “Vissi d’Arte, Vissi d’Amor” tratto dalla Tosca. Ci ha lasciati ammutoliti tanto la sua voce è arrivata, ci ha toccato, da non poter violare il silenzio meraviglioso che si era creato intorno a noi, dopo la sua esecuzione. Grazie a una dolcissima, leggiadra e umilissima Sara.

Grazie a Meiko Yokoyama, abile maestra dalla washi-arte,  con la sua sensibilità orientale e con  la nobile arte dell’uso della splendida carta di si riso dai colori raffinati e mai forti, crea opere allegoriche dal doppio significato, sua invenzione. Ha incantato con le sue spiegazioni suscitando enorme curiosità su un’arte scosciuta a molti. Grazie dolce creatura.

Grazie a Elisabetta, un’artista che con la stoffa crea sculture sul corpo di una donna. Attenta alla ricerca dei tessuti e dei particolari con uno sguardo nel passato per essere poi proiettato nel presente. Capi sempre ricercati, in ogni particolare, come anche i suoi accessori che completano gli outfits in modo superbo. Grazie bellissima creatura.

Grazie a Lucy e Dorina, le mani esperte e delicate che in questa giornata hanno svolto il delicato e responsabile lavoro di saper scegliere gli ingredienti naturali più adatti ad ogni tipo di pelle. Creme nate dalla ricerca continua e scrupolosa degli ingredienti in collaborazione con le più importanti università italiane, dalle tecnologie sempre più avanzate.

Grazie Lucy e Dorina che avete coccolato, consigliato, con la vostra grande professionalità i meravigliosi e efficacissimi prodotti HUR, prodotti BIO, natural, Pro e Vegan, nati per soddisfare ogni esigenza di pelle, dal neonato, all’uomo e alla donna.

Grazie a Miriam e Daniele, due tecnici speciali, amanti del conoscere e del sapere, grazie per la loro presenza sempre discreta e mai invadente che con la loro regia hanno contribuito a rendere questa giornata un evento speciale. Grazie per il vostro contributo nel permettere che questa giornata venga ricordata  con le vostre immagini, immortalando attimi preziosi.

 

 

Related Posts
0 Comments
Leave a reply